DevOps culture per creare un Software migliore

Iscriviti alla serie per cambiare il tuo passo e quello del tuo team! Con DevOps crei software più velocemente e di qualità. A Luglio ogni martedì alle 11.00.

Perché partecipare alla serie?

Nel mondo di oggi le aziende ricevono una enorme pressione per muoversi sempre più velocemente ed essere sempre più agili, senza sacrificare la sicurezza o l’affidabilità. DevOps è una delle risposte a questa pressione, ma è anche una delle buzzword più gettonate e fraintese degli ultimi anni. In questi 4 appuntamenti sfateremo alcuni miti e capiremo come approcciarsi meglio a questa cultura, facendola davvero propria creando software sicuro e di valore.

Non perdere la serie se:

  • Il tuo team IT ha bisogno di cambiare passo, creando software più velocemente e con maggiore qualità
  • già usi DevOps ma è giunto il momento di farlo davvero al massimo
  • vuoi finalmente capire come usare al meglio CI/CD, Kubernetes e GitOps
  • vuoi confrontarti con altri Dev che usano DevOps tutti i giorni e ne hanno benefici.
Episodio 1
Disponibile on demand
Disponibile on demand
lug 06
lug
06
09:00-10:00
Così SiteOps è diventato DevOps: human factor, apprendimento.
Fabio Mora
Software Engineer • Freelance
SRE? DevOps? Agile? ITIL? Tutte buzzword sulla cresta dell'onda: obiettivo comune? Ridurre il «time-to-market», intento che porta con sé vantaggi economici, comprime i rischi d'impresa, migliora il c.d. «worklife balance»... Ma rispetto al passato le novità puramente tecnologiche, sotto al cofano, non sono poi molte. Che c'è di nuovo quindi? In questa panoramica vorrei concentrarmi su due aspetti: lo «human factor», ovvero i limiti delle facoltà umane — e, più in generale, apprendimento e persone (non «risorse», persone!). E magari uno sguardo alla «Inverse Conway Maneuver».
Episodio 2
Disponibile on demand
Disponibile on demand
lug 13
lug
13
09:00-10:00
Devops: Una vita per il frontend
Davide Di Pumpo
Lead Frontend • TOT
Quando ero piccolo tutti mi scherzavano perché mi piaceva il Frontend. Perché non dovevi compilare. Perché non avevi i tipi. Perché come lo testi il CSS? E invece eccomi qui, un frontender fermo a godere nel vedere una CI che diventa verde. Le strane avventure di un Desig... ehm, Fronten... ehm, Devel... ehm... insomma di uno che vuole solo sopravvivere in un mondo di immagini e container. Sembrerebbe una vita sofferente ma la CI non ti da pene, perché funziona bene.
Episodio 3
Disponibile on demand
Disponibile on demand
lug 20
lug
20
09:00-10:00
Kubernetes spiegato a mia zia
Alessio Biancalana
Senior Software Engineer • Prima.it
Estate 2021, il COVID ci ha chiusi tutti dentro casa ma nonostante tutto i concetti base di Kubernetes non riescono a fare presa sulla tua mente? Tranquillo, te li spiego io come se fossimo due amici al bar <3
Episodio 4
Disponibile on demand
Disponibile on demand
lug 27
lug
27
09:00-10:00
(Dev)Ops I did it again! Come far vivere felici dev, business ed operations con GitOps
Carmine Di Monaco
Senior Full Stack Developer • Phoops
David Costa
Senior Devops Engineer • Phoops
Nell'eterna lotta tra operations e developers, solo i DevOps piu' scaltri riescono a sopravivvere, vedremo insieme come mettere d'accordo tutti, dai developers scalpitanti di deployare le loro creature agli Ops che devono tenere le fila di tutta l'infrastruttura, passando per i Project Managers piu' desiderosi di feature. La ricetta che proporremo coinvolgera' un cluster Kubernetes, delle pipeline di continuous integration, e un flusso di continuous deployment usando ArgoCD.
Master of Ceremonies
Mattia Tommasone
Lead developer • BrandOn Group
Lead developer per BrandOn Group, orgoglioso di aver costruito un controller per lavatrice alimentato da Arduino e di aver insegnato calcio ai bambini :) Si dichiara grande fan del DevOps, con il desiderio di farlo amare a tutti i dev!